Tonon USA

Home

LABORATORIO DI MECCANICA DELLE ROCCE

 

Introduzione

Committenti

Progetti

 

A seguire la nostra lista prove, scrivici per ulteriori informazioni o richieste:

 

1a) Prova a taglio diretto (ASTM D5607): un provino di roccia intatta, applicazione di uno sforzo normale, tensioni di taglio di picco e residue, spostamenti tangenziali e normali.

1b) Prova a taglio diretto (ASTM D5607): un provino contenente una frattura, 3 sforzi normali, per ogni sforzo normale: tensioni di taglio di picco e residue, spostamenti tangenziali e normali.

1d) Determinazione delle rigidezze normali e tangenziali di una frattura. In aggiunta a Prova 1b o 1c o come prova indipendente.

2) Pova uniassiale senza moduli elastici (ASTM D7012)

3) Pova uniassiale con moduli elastici (ASTM D7012)

4) Prova triassiale senza determinazione della tensione interstiziale in cella di Hoek (ASTM D 7012)

6) Prova di trazione indiretta (Brasiliana) (ASTM D3967)

7) Indice di degradabilità delle rocce, Slake Durability Test (ASTM D4644)

8.1) Peso di volume (massa volumica) apparente della roccia (ISRM Suggested methods)

8.2) Porosità aperta della roccia (ISRM Suggested methods)

8.3) Porosità totale della roccia, include polverizzazione della roccia (UNI EN 1936)

8.4) Peso di volume della roccia (massa volumica) reale, include polverizzazione della roccia (UNI EN 1936)

9) Contenuto d’acqua (ASTM D2216, Method A or ASTM D4643 )

10) Limiti di Atterberg (incluse frammentazione e polverizzazione) (ASTM D4318)

11) Prova schlerometrica (Rebound Hardness – Schmidt Hammer) (ASTM D5873). Determinazione su 10 rimbalzi

12) Cerchar Abrasivity Index (ASTM D7625)

13) Point Load Test (ASTM D5731), per ogni rottura

  • Le prove 14, 15 e 16 sono prove NTNU-SINTEF per la previsione del consumo delle corone delle aste di perforazione oppure della penetrazione e abrasione delle frese a piena sezione in roccia (TBM):

      14) Sievers J-number Drillability test

      15) Brittleness value S20 test

      16) Abrasion Value test or Abrasion Value Cutter Steel test

17.1) NTNU-SINTEF Soil Abrasion Test (SAT)

17.2) Slurry Abrasivity (Miller Number) (ASTM G75)

17.3)  Slurry Abrasion Response (SAR) (ASTM G75)

18.1) Analisi petrografica di sezione sottile su roccia compatta

18.2) Analisi petrografica di sezione sottile su roccia non compatta che necessita di impregnazione

18.3) Analisi petrografica di sezione sottile su terreno sciolto impregnato

18.4) Determinazione del contenuto di quarzo equivalente in aggiunta a 18.1, oppure 18.2, oppure 18.3.

18.5) Contenuto di Quarzo del Terreno Con Analisi Approssimata a Vista

19) Velocità di compressione, Vp, e di taglio, Vs; moduli elastici dinamici (ASTM  D2845)

20) Prova di durezza di Mohs (Manual of Physical Geology).

21) Durezza di Vickers, 5 punzonature (ASTM E 384 REV A)

22) Durezza Shore, 5 misure (ASTM D2240)*

23.1) Prova di rigonfiamento per la determinazione della tensione assiale (ISRM Suggested Methods for Laboratory Testing of Swelling Rocks 1999)

23.2) Prova di deformazione di rigonfiamento ad espansione laterale e assiale libera (ISRM Suggested Methods for Laboratory Testing of Swelling Rocks 1999)

23.3) Tensione di rigonfiamento assiale come funzione della deformazione assiale di rigonfiamento (ISRM Suggested Methods for Laboratory Testing of Swelling Rocks 1999)

24) Prova di espansione Huder-Amberg (Wittke, Rock Mechanics)

25.1) Analisi diffrattomerica ai raggi X (XRD) completa (terreno, roccia con supplemento)

25.2) Analisi diffrattomerica ai raggi X (XRD) sulla frazione argillosa (terreno, roccia con supplemento)

25.3) Analisi diffrattomerica ai raggi X (XRD) sulla frazione non argillosa (terreno, roccia con supplemento)

26) Supplemento per analisi  X-ray diffrattomerica ai raggi X (XRD) su roccia*

27) Indice di Schimazek (Antraquip)

28) Conduttività idraulica della roccia intatta, per provino

29) Punch penetration test (EMI, Colorado School of Mines)

30.1) Analisi granulometrica per vagliatura a secco o a umido (ASTM D6913)

30.2) Analisi granulometrica della frazione fine con idrometro (ASTM D422)

31) Descrizione petrografica semplificata (Manual of Physical Geology).

32) Coefficiente di imbibizione (CNR XXVI n. 137-1992 and UNI-EN 13755)

33.1) Sensibilità al gelo (gelività), Test A, Resistenza a Flessione, 48 cicli di Gelo e Disgelo, Include la Determinazione della Resistenza Iniziale (UNI-EN 12371 and 12372)

33.2) Sensibilità al gelo (gelività), Test A, Resistenza a Compressione, 48 cicli di Gelo e Disgelo, Include la Determinazione della Resistenza Iniziale (UNI-EN 12371 and 1926)

33.3) Sensibilità al gelo (gelività), Test B, Identificazione (UNI-EN 12371). Prezzo/Numero di Cicli

34) Resistenza alla flessione su rocce (UNI-EN 12372)

35) Assorbimento e peso specifico su 5 cubi (ASTM C97)

36) Resistenza a compressione su 5 cubi (ASTM C170)

37) Modulo di rottura su 3 punti, su 5 lastre (ASTM C99)

38) Resistenza a flessione su 4 punti, su 5 lastre (ASTM 880)

39) Supplemento alle voci 36-38 per 48 cicli di gelo e disgelo

40) LCPC Broyability (AFNOR, P18-579)

41) LCPC Abrasiveness (AFNOR, P18-579)

42) Jar Slake Test (P. Santi, 1998)

43) Contenuto di selce nel calcare

44.1) Prova al Blu di Metilene su argilla fornita dal cliente (ASTM C837)

44.2) Prova al Blu di Metilene su roccia, include polverizzazione (ASTM C837)

45.1) Prova di resistenza all’usura Micro-Deval su inerte fornito da cliente (ASTM D6928)

45.2) Prova di resistenza all’usura Micro-Deval su roccia, include frantumazione (ASTM D6928)

46) Prova della tenacità della roccia attraverso l’uso del Cracked Chevron Notched Brazilian Disc (CCNBD), senza misura degli spostamenti (ISRM 1995)

47) Prova di Consolidazione su Roccia fino a 38 MPa (ASTM D2435, Method A)

48) Prova Triassiale Ciclica su Roccia, un provino, 1.500 cicli (Modificata rispetto a ASTM D5311: assenza di consolidazione e di misurazione della pressione dei pori). Diagrammi: deviatore delle tensioni vs. cicli, deformazione assiale vs. cicli, tensione-deformazione, rapporto di smorzamento vs. cicli.

49) Prova Creep uniassiale con misurazione della deformazione assiale (un mese) (ISRM Suggested Methods)

50) Determinazione dei coefficienti lineari di espansione termica (Larsson 2001)

 

 

 

 

 

Compila il form e invia la tua richiesta

Invio del modulo in corso...

Il server ha riscontrato un errore.

Modulo ricevuto.

 

Via Nazionale 206  38123 Trento, Italy

 

Tel: +39-0461-942345