Tonon USA

Home

RICOSTRUZIONE DELL'INTERO AMMASSO ROCCIOSO

Le figure sopra riportate mostrano esempi di modelli 3-D di tre "finestre" di roccia visibili in tre sfondi consecutivi. Ogni finestra di roccia è stata creata allo sfondo precedente, e quindi non è più visibile a partire dallo sfondo successivo quando viene ricoperta di betoncino proiettato (spritzbeton). Pertanto, queste sono rappresentazioni virtuali perché il betoncino proiettato copre la roccia esposta in tutti gli sfondi precedenti e lascia esposto solo la finestra aperta dall’ultimo sfondo. Le parti mancanti tra avanzamento e avanzamento sono causate dalla presenza di spritzbeton all’interfaccia tra due avanzamenti consecutivi.

 

Tale rappresentazione ha però il vantaggio di mettere in evidenza relazioni altrimenti nascoste tra le fratture e sistemi di fratture incontrati. Ad esempio, è evidente:

• la mancanza di K1 (colore azzurro) nel secondo avanzamento;

• l’assenza di K4 (colore arancione) appena terminato l’avanzamento. La presenza di K4 nell’avanzamento successivo quando il fronte viene inclinato in avanti dal sistema di fratture.

• L’assenza di K3 (colore rosso) e K5 (colore viola) nella parete sinistra del terzo avanzamento che contrasta con la massiccia presenza di K5 nel secondo avanzamento.

 

Questi tre avanzamenti mettono in evidenza quanto sia importante avere una corretta illuminazione. Nel primo avanzamento, infatti,  sono state utilizzate le luci di LRRT, mentre nel secondo e terzo avanzamento sono state utilizzate solo le luci dell’impresa. Si consiglia dunque di spegnere il faro di cantiere durante il rilievo fotografico per evitare ombre troppo evidenti ed alterazioni del colore della roccia. La luce prodotta dai fari portati al fronte da LRRT ha invece temperatura simile a quella solare e permette una riproduzione molto fedele dei colori come evidenziato dal primo avanzamento. Tale riproduzione fedele ed uniforme dei colori è fondamentale per correlare i tipi di roccia incontrati e per identificare le venute d’acqua..

 

Queste sono due viste del modello 3D di un'intera caverna di roccia, avente le dimensioni di 155 m (508 ft) in lunghezza, 12,5 m (41 ft) in larghezza e 11 m (36 ft) in altezza. La roccia esposta della caverna veniva ricoperta di betoncino proiettato una volta che il fronte era avanzato di 30-50 m: l’ammasso roccioso dell’intera caverna è visibile solo al computer! E’ evidente il valore di tale documentazione 3-D, che è disponibile per sempre.

 

 

Via Nazionale 206  38123 Trento, Italy

 

Tel: +39-0461-942345